CONCORSO FOTOGRAFICO     

" FERMA L'ATTIMO "

 

Il vincitore è  GIANCARLO SERVINO, da Bruino

 

IL CONCERTO VISTO CON OCCHI PARTICOLARI

 

IL CONCERTO D’ELVA VISTO CON OCCHI “PARTICOLARI”

--------------------------------------

      E’ stata senza dubbio la ricerca di un’immagine “particolare”, diversa, quindi voluta e studiata insomma, ma nel contesto del Concerto (la folla, l' Orchestra Bruni, il paesaggio con le montagne) che ha portato la giuria a indicare nello scatto di Giancarlo Servino il vincitore del Concorso “ferma quell’attimo” legato al Concerto di Ferragosto ad Elva. 

    Servino, 61 anni, sposato, abita a Bruino, nel Torinese. Pensionato, una vita alla Fiat Iveco quale impiegato, è -  racconta – “da sempre amante della fotografia, prima con apparecchi analogici, ora con le digitali, dove è tutto più semplice e immediato”. Proprio per questa antica passione ha partecipato ad alcuni concorsi, ottenendo anche ottimi piazzamenti, anche il podio insomma. Ma, è sempre lui a confidarlo, “non avevo mai avuto la soddisfazione di vincere, di classificarmi primo”.

     Condivide questa passione con un gruppo di cari amici. E’ iscritto ad un Circolo amanti della foto di Sangano, “Gli sfocati”. Elva gli ha portato fortuna: ha vinto il primo premio. E un week end per due persone. Logicamente ad Elva, valido per i prossimi sei mesi in uno dei tre locali di Elva: l’agriturismo l’Artesin, la Locanda San Pancrazio Hans Clemer e la Sousto dal Col. Tutti e tre gli esercenti hanno dato la loro disponibilità ad ospitare chi ha vinto il Concorso. Sarà Giancarlo Servino (che, dopo una prima comunicazione telefonica riceverà presto indicazioni precise via mail) a scegliere una delle tre sistemazioni.

    

     Va detto che sono giunte a La Stampa (ringraziamo la Redazione di Cuneo per la preziosa collaborazione)  quasi un centinaio di fotografie: si potevano inviare anche due scatti e qualcuno ne ha persino spedite di più. La Giuria era formata, assieme al sindaco di Elva  Laura Lacopo, da Amedea Franco, presidente, giornalista de La Stampa che ha scritto molto sul Concerto di Ferragosto, da Daniela Dao Ormena, elvese, che ci ha accompagnati al Concerto affiancandoci con il bel sito Facebook e da Francesco Doglio, un bravissimo fotografo, free-lance per La Stampa, La Guida e molte altre importati testate del Cuneese. I giurati, in diverse riunioni, hanno esaminato e catalogato le foto, scegliendone infine una ventina. 

    Accanto a quella di Giancarlo Servino, la Giuria ha indicato alcune altre immagini “meritevoli comunque di pubblicazione”, perché in ciascuna qualcuno di loro ha colto aspetti interessanti. Sono poste una dopo l’altra, ma con questo senza voler fare o indicare una classifica. Ripetiamo, sono state giudicate tutte “meritevoli” e come tali vogliamo in qualche modo premiare chi le ha scattate.

 

A tutti grazie e a nome del sindaco Laura Lacopo “Ciao, arrivederci ad ELVA !”

 

GIUDICATE DALLA GIURIA MERITEVOLI  DI PUBBLICAZIONE

 Enzo Vai

Conferto in allegria

 

 

Lorenza Massocco

A piedi nudi al concerto

 

Giacomo Canepa

Riccioli di note e di poesia

 

Guido Lamberti

Il Silenzio delle montagne

 

Sandro Morano

Dopo averci accompagnato per valli e monti, la vita degli scarponi continua

 

Mario Dovis

Musica oltre le nuvole

 

 

 

seguici su facebook