E ADESSO VI RACCONTIAMO NOI IL CONCERTO DI FERRAGOSTO

 

 Vi lasciamo la Google-maps (freccia su luogo concerto) perché così potrete ancora rivedere quell'angolo fiabesco. Se infatti cliccate in alto della mappa SATELLITE e poi lavorate con dolcezza sul mouse, arriverete sul pianoro, il prato, gli alberi: individuerete il posto dove eravate seduti per seguire il concerto.

E' UN POSTO MAGICO: AVEVAMO RAGIONE?

Avete goduto il panorama che vi avevamo promesso? Un panorama mozzafiato:  le nostre montagne, il Pelvo, il Chersogno, la Marchisa. Tutto attorno a voi i boschi, pini e larici. Laggiù  il campanile della Parrocchiale, le case in pietra, i tetti in losa di Serre. E sullo sfondo alcune delle belle borgate di Elva.

 

      VE LO AVEVAMO DETTO CHE NON E' MAI STATO FACILE SALIRE AD ELVA

Non è facile salire ad Elva, non lo è mai stato. Elva va conquistata, perchè quassù si tocca davvero il cielo. Le strade che la collegano alle valli Maira e Varaita sono strette, in alcuni punti tortuose. Le avete percorse, ora le conoscete. Queste difficoltà hanno reso il paese unico, proteggendolo, preservandolo.  Ma certamente oggi creano disagi forti. "Quello delle strade è problema annoso del paese, che va affrontato da chi ne ha competenze", ripete da tempo il sindaco Laura Lacopo. E per darle più voce, alcuni amici hanno posto a Serre, a ridosso di una storica casa, un lenzuolo-cartello: "OK il concerto, ma le strade?". Poche parole, sei se le contate, per sottolineare uno dei problemi delle gente del posto, di chi vive quassù sempre.

Nell'organizzare il Concerto sono state necessarie misure che potevano sembrare rigorose, ma erano dettate da motivi di funzionalità e sicurezza: strade a senso unico al mattino e al pomeriggio; no al servizio navetta, era impossibile un valido ed efficiente trasporto, ecc. ecc. Adesso che siete stati ad Elva, capirete e forse ci darete ragione. Tutto si è svolto nel migliore dei modi, grazie alla vostra pazienza e al vostro rispetto delle indicazioni che vi avevamo dato.

E, permetteteci di farvi i nostri complimenti: noi vi avevamo consegnato sacchetti per raccogliere carte, bottiglette vuote, ecc, Avevamo posto molti contenitori un po' ovunque. Finito i concerto, nella conca di Goria, ma anche lungo i sentieri che avete percorso per andare e tornare a Serre e ai parcheggi, era tutto pulito. I nostri volontari Sandro, Margherita, Mimma, Lorella, Claudio, Licia, Paola, Carla, Maura, Giovanna, Liberato, Emiliana, Bruna, Francesco, Giampiero, Chiara, Oreste (vicesindaco), Fabrizia, Franco, Giulio, Fulvio, Sandro, Enzo, Mario, Daniela, Cesarina, Elena... ( che hanno lavorato per settimane con zelo per la riuscita dell'evento: non mettiamo i cognomi perché il nostro è stato DAVVERO un meraviglioso lavoro di squadra, con un solo obiettivo corale, realizzare il Concerto di Ferragosto)   dicevamo, i nostri meravigliosi volontari in due giorni hanno perlustrato strade e sentieri. Per puro dovere di cronaca vi diciamo hanno raccolto una ventina di mozziconi, due bottigliette d'acqua e qualche pezzo di carta (è stato anche trovato un occhiale da vista, montatuta nera, interno rossiccio, è in  Comune).

E per tutto questo NOI VI RINGRAZIAMO. Le nostre mucche e i loro vitellini potranno pascolare tranquille, brucando solo erba, fiori e stelle alpine.  Siamo riusciti a portavi ad Elva comodamente con l' auto ( molti in seggiovia altri a piedi). Tutti potrete dire:" Io c'ero "


Quanti eravamo a Pian di Gòria ? TANTI, DAVVERO TANTI

Noi abbiamo subito detto "oltre diecimila". E' un dato, per difetto, ma che trovava conforto in due elementi obiettivi, precisi. Nei tre INFO POINT  avevamo 7.000 sacchetti di plastica (grazie Bordiga) da distribuire a chi arrivava, con dentro il programma del concerto, gadgets, ecc. . I tre Info Point  alle 11,15 segnalavano che stavano esaurendo le scorte  Avevamo lasciato nei tre punti informazioni anche 9.700 pieghevoli, con la mappa dei sentieri. Alle 12,10 i volontari segnalavano che stavano esaurendoli. Pur avendo delle scorte, non siamo più riusciti a rifornirli. Considerando che molti, conoscendo già Elva, hanno percorso sentieri che andavano direttamente al luogo del Concerto, bypassando così i tre punti informazione, è realistico che siano arrivati al Pian di Gòria "più di 10.000 persone". Per primi, i giornalisti di Repubblica .it di Torino, poche ore dopo il Concerto scrivevano sul loro sito: " In diecimila, forse anche di più, hanno assistito al tradizionale concerto di Ferragosto ad Elva". Probabilmente hanno davvero ragione loro. Diecimila (o undicimila o dodicimila?) amici al Concerto: noi siamo davvero strafelici così. VI RINGRAZIAMO TUTTI.

 LE EMOZIONI CON LA MUSICA E NELLE PAROLE DI GIANFRANCO BIANCO

Spettacolare la diretta RAI (anche grazie a Gianmario Ricciardi, direttore TG Piemonte). Grande maestria della regista Mia Santanera. La solita, collaudata bravura dell'Orchestra Bruni e del maestro Antonio Tappero Merlo. E molti di noi hanno colto commozione nelle parole di Gianfranco Bianco, "vecchio" cronista si diceva un tempo,  da anni "storica" voce dei Concerti di Ferragosto in Piemonte. Sebbene impegnato in cose importanti, ha voluto essere con noi ad Elva. Lo ringraziamo di cuore.

E anche grazie a tutti i giornalisti dei quotidiani nazionali, La Stampa, la Repubblica, degli vari uffici stampa e turistici, radio, tv, settimanali e periodici del Cuneese, ecc che ci hanno accompagnato in questa nostra bella avventura.

 NON DIMENTICHEREMO MAI  I 13 INCONTRI MUSICALI IN VALLE:  MOMENTI DI GRANDE SUGGESTIONE

Vogliamo ricordare quei raffinati momenti musicali organizzati dall'Associazione Orchestra Bruni, che hanno attraversato la Valle, in preparazione al Ferragosto ad Elva. Sono state ore di grande emozione. Come non ripensare a quegli attimi, alla suggestione dei suoni nel silenzio delle varie Chiese, tra affreschi che grandi artisti ci hanno lasciato. E poi, quel pomeriggio nella Parrocchiale di Elva, con il violinista Ermir Abeshi, uno dei migliori talenti giovanili del mondo. Sono stati davvero momenti magici (vedi pagina HOME) 

 NESSUN PROBLEMA PER RAGGIUNGERE ELVA,  DA SAMPEYRE E STROPPO.

 E' andato tutto bene: ma questo GRAZIE A VOI che con attenzione avete seguito i nostri consigli e le nostre istruzioni. Per errore, un minibus, arrivava da Genova, invece che dal Vallone (strada a quei mezzi riservata) si è infilato su per la strada di Stroppo. Fermarlo e farlo indietreggiare sarebbe stata una follia, bloccando il traffico che procedeva scorrevole grazie al senso unico in salita. Con intelligenza Ludovico Peirona, responsabile dell'AIB Protezione civile, ha dato l'ordine via radio: "Avanti, procedere con prudenza, ma lasciatelo salire". Grazie anche a lui e ai suoi straordinari volontari dell'AIB. "Erano oltre 60 - dice il sindaco Laura Lacopo - arrivavano da Macra, Sampeyre, San Damiano, Roccabruna, Villar, Vernezzo, Rossana. Tutti "in pista" già dall'alba del 14 agosto, Grazie ai 12 volontari Ana, a quelli dell'Italcaccia e del Soccorso Alpino, preziosi per l'intera giornata, e grazie a tutti quanti hanno collaborato per assicurare i molti servizi logistici".

ESSENZIALI LE MAPPE PER SALIRE AD ELVA IN AUTO, SEGGIOVIA, A PIEDI CON TUTTI I SENTIERI. LE LASCIAMO SUL SITO, POTREBBERO ANCORA DARVI INDICAZIONI UTILI

DAVVERO ESSENZIALI le  due mappe. Abbiamo deciso di lasciarle sul sito ( logicamente adesso nel leggerle dimenticate i servizi, parcheggi, punti ristoro, ecc, riferiti al solo giorno di FERRAGOSTO). Secondo noi potrebbero essere preziose se volete ancora venire ad Elva. Le ha "costruite" Adriano Rolfo, un architetto, che di Elva si è innamorato tanti anni fa. Va ringraziato: sono il frutto di un suo lavoro accurato: prima su carte topografiche, poi di meticolosi sopralluoghi per verificare i percorsi, aprendo persino nuovi sentieri (indicati come  "provvisori"). Per posizionare infine, aiutato da amici, quei paletti e cartelli che, a Ferragosto, vi  hanno davvero "preso per mano" portandovi a Pian di Gòria e poi a Serre Capoluogo. Per dovere di cronaca, ricordiamo Adriano, Natale, Giulio, Enrico, e gli altri, che quei paletti e quei cartelli hanno poi tolti tutti, per lasciare incontaminati prati e boschi

Ricordatevi che potete ingrandire le due mappe (zoom), ma anche scaricarle e stamparle (Download).                  

La prima  "COME RAGGIUNGERCI, in auto, a piedi e con la seggiovia " vi illustra come salire a Elva dalle due Valli, da Sampeyre e da Stroppo, anche il percorso della seggiovia.

 

 mappa           

 

La seconda "BENVENUTI AD ELVA", aiuta invece ad orientarsi quando si è arrivati in auto, in bus, a piedi, con la seggiovia. Magari vi può ancora servire. Ricordatevi comunque che al Elva, nella prima piazza dove si posteggiano le auto, c'è un grande cartello con tutti i sentieri che potete percorrere, raggiungendo e visitando le nostre borgate.

 

            Mappa                 

 DAL SINDACO UN CIAO A TUTTI, ALLE AUTORITA', POI A DAVIDE, MAURO, MILENA, MARIA LUISA, GIOVANNI

Il sindaco di Elva, Laura Lacopo, manda un CIAO a tutti: "Sì, un semplice CIAO. E' così che si fa qui da noi quando ci si incontra per i sentieri. In quel CIAO, spesso pronunciato con suono lungo per la fatica che si ha nelle gambe, c'è la gioia di trovarsi tra gente che ama la montagna. Dunque CIAO ai tantissimi che sono saliti ad Elva, alle autorità, tutte presenze preziose, il Presidente della Regione, tanti amici assessori, sindaci, rappresentanti di Enti.... Ma un CIAO affettuoso è per un gruppo di amici che erano tra noi, seduti proprio accanto alle autorità. Arrivavano dall'Alessandrino, dal Biellese, dal Torinese, dalla Liguria. CIAO Davide, Giovanni, Maria Luisa, Mauro, Milena. Avervi avuti con noi, al concerto, poi a Serre, nonostante i vostri disagi e le asprezze del nostro territorio, è stata un'altra sfida che siamo orgogliosi di aver vinto. E un CIAO va anche ai tanti che, nonostrante la nostra buona volontà, non siamo riusciti a far arrivare a Pian di Goria; ma tutti loro hanno capito che era davvero impossibile. Li invito a venirci a trovare, salendo per le nostre strade, senza dover affrontare ostacoli per loro troppo difficili".

 TENTAZIONI CON LE CONDOTTE DI SLOW FOOD, IL VINO DI LIBERA E TANTE FORTI EMOZIONI: RIVIVREMO QUEI MOMENTI NELLE FOTO CHE CI MANDERETE PER IL CONCORSO

Dopo il Concerto in tanti, davvero tanti, siete scesi a Serre, il Capoluogo di Elva. Avevamo promesso sorprese, speriamo di avervi davvero stupiti. MERCATOINALPE voleva essere una sfida a noi stessi, volevamo offrirvi il meglio. L'ha fermamente voluto Maura (persona mitica per chi la conosce), era affiancata da Carla e Paola. Accanto alle bancarelle di fine artigianato, avete trovato un mercato organizzato in collaborazione con le Condotte di Slow Food: Cuneo e le sue Valli, Marchesato di Saluzzo. Insomma, appunto il meglio delle nostre terre cuneesi. E, come dice il sindaco Laura Lacopo, " Si, mille tentazioni, che però tutte hanno un'anima. Dietro a quei prodotti c'è gente NOSTRA, che ha tanta, tanta passione. C'era anche il vino di Libera, che testimonia l'impegno di don Luigi Ciotti, cresciuto a Cherasco, quindi anche lui figlio del NOSTRO bel Cuneese, dicevo il suo impegno contro la mafia e i soprusi".  Tutti gli amici che hanno partecipato  con i loro prodotti a MERCATOINALPE hanno trovato un originale ed esclusivo segnaposto realizzato con il contributo artistico di "Anna&Alice".

IL CONCORSO FOTOGRAFICO FERMATE QUELL'ATTIMO !

Vi avevamo invitati a scattare foto, prima, durante e dopo il concerto. Il tema? Che cosa volevate: la gente che applaudiva, il sorriso di vostro figlio, i musicisti dell'Orchestra Bruni,  il paesaggio, i banchi del mercatino di alimentari e artigianato a Serre. Il suggerimento era: FERMATE L'ATTIMO CHE VI HA COLPITO.

 

 La giuria ha finito i lavori

La giuria: con Laura Lacopo, sindaco di Elva, Amedea Franco, presidente, giornalista de La Stampa che ci ha eguito e ha scritto sul Concerto; Daniela Dao Ormena, elvese, che ha un bel sito su Elva e ci ha accompagnati nell'evento con facebook, e Francesco Doglio, fotografo free lance per La Stampa, La Guida e altre importanti testate cuneesi.  E' STATA SCELTA LA FOTO DI

GIANCARLO SERVINO, di Bruino

con uno scatto... "particolare" .....  

per vederla clicca " Concorso foto"

 

 

 Il premio per il vincitore è  un week end per due. Dove? Ma naturalmente ad Elva, in uno dei tre esercizi citati qui sotto.

 ++++++++++++++++++++

 

OSPITALITA', AGRITURISMO, RIFUGI

Questi i tre esercizi di Elva che possono offrirvi una calda ospitalità

AGRITURISMO ARTESIN, borgata Clari, www.artesin.it

LOCANDA OCCITANA SAN PANCRAZIO, Serre Capoluogo, www.locandadielva.it

RIFUGIO ESCURSIONISTICO LA SOUSTO DAL COL, Costa Cavallina, www.lasousto.it

Non dimenticate se siete di passaggio,  LA BOUTEGA (formaggi, salumi, pane, bevande, e tanta documentazione varia) e il CASEIFICIO ELVESE, anche lui a Serre,  dove nasce la famosa "toma d'Elva"

  MERCATOINALPE: ECCO L'ELENCO DEGLI ESPOSITORI

Ecco i  nomi di tutti gli espositori che hanno aderito a MERCATOINALPE. Questo elenco vuole essere soprattutto un servizio per chi è venuto il giorno di Ferragosto a Serre. Leggendo queste righe saprete dove trovare quanto avete gustato ed apprezzato qui ad Elva. Prima l'elenco  delle ditte di artigianato vario, oggettistica, abbigliamento, libri, ecc.  Poi quelle dei prodotti alimentarI.

 

VALERIE / ASINERIE DES ALPES– Villar S. Costanzo tel. 347.83849307 / 348.5912352 -  prodotti cosmetici al latte d’asina e all’estratto di stella alpina - Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 ADRIANO NICOLETTA – Caraglio tel. 338.3525560  - Accessori abbigliamento artigianale  in lana e microfibra - E mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 PESSIONE SARA – Vignolo tel . 346.3062937 – Oggettistica in stoffa - Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 BRIGNONE G.LUCA – Cuneo  tel 349.3753576 – oggetti in ceramica   Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -

 SILVIOE MARIA RITA RE- I SOGNI DEI SARVANOT – tel 0171/918971 – 338.1438529  B.taAdrecchio Lottulo – S. Damiano  Macra – oggettistica in legno di recupero e fluviali 

 EDITRICE ARARBA FENICE  Via Re Benvenuto – Boves  tel. 0171/389814 – libri –    Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

 EDITRICE CHAMBRA D’OC  Boragat  Gran Puà, 7  Paesana tel 0171918971 – libri-  Email: cQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -

 FARMACIA SAGLIMBENI Via IV Novembre, 49 Dronero  tel 0171/918526 – 348.4502174  - creme di loro produzione - Email :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

MANAVELLA MARINA  Via Ruata,28 Prarostino (Luserna s. giovanni)  tel  333.3706258. Tecnica pittorica su pietre di luserna  - Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -

 FAI  DELEGAZIONE DI CUNEO - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -

CONSORZIO VAL MAIRA -  Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

     PRODUTTORI ALIMENTARI

BORDIGA Via Val Maira, 98 – Cuneo . RERUM NATURA,  Via Luigi Einaudi,  22  12100 Cuneo  Materiale promozionale e istituzionale, prodotti del territorio e gadget vari. CAV. PIETRO BORDIGA SRL, Via Valle Maira, 98 12100 Cuneo. Prodotti da distilleria e accessori vari. D’OC SELEZIONE S.R.L.,  Via Luigi Einaudi, 22 12100 Cuneo. Birra, prodotti di pasticceria e accessori vari.

 CONSORZIO AGLIO DI CARAGLIO. Azienda Agricola Alciati Chiara (340 0587236), Via Dante Livio Bianco 12023 Caraglio - Aglio di Caraglio

 PRESIDIO MIELI DI ALTA MONTAGNA ELVA FLORIANO TURCO 338/2030388 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Miele e derivati

PRESIDIO CASTELMAGNO ALPEGGIO Giorgio Amedeo 338/6261222 . La Meiro Az. Agricola S.r.l. Via dei Pinet, 1 12020 Castelmagno. FORMAGGIO Castelmagno D’Alpeggio DOP, Crest, Meirot, Genepy terre di Castelmagno

 CANTALUPPI SALUMERIA DI CANTALUPPI FURIOVia Umberto I, 120 Busca (CN) –Tel. 0171 945260  . Cantalupo Furio, Via Umberto I, 120 Busca (CN) –Tel. 0171 945260 – Salame crudo, cotto, coppa di testa, prosciutto cotto

 MOLE COLA TRINCA S.R.L.  Via Artigianelli, 71  Rivoli (TO) Cola italiana

 CASCINA MELOGNIS  Via San Pietro, 10 Revello  Tel. 0175/257395 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Azienda Agricola Carta Vanina Maria, Sede legale: Via Comba Volo, 7/a, Sede operativa: Via San Pietro, 10 12036 Rovello (CN). Vino rosato “Sinespina”, Vino Colline Saluzzesi Rosso Doc “Ardy”, Vino Rosso “Novamen”, conserve di frutta, frutta disidratata.

 ARGALA’ Viale Barale, 49 Roccavione Enrico Giordana, Piero Nuvoloni  377/4513069 , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Argalà Snc di Giordana Enrico, Via Mons Calandri, 27 12012 Boves (CN). Pastis artigianale argalà

 LA FISSELLO D’OC Via Contrada Gelata, 10 Frazione Morra, 12020 Villar San Costanzo - 3383020788 riferimento (Gabriele) 347/8719121 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..'; document.getElementById('cloak61559').innerHTML += ''+addy_text61559+'<\/a>'; //--> Società Agricola La Fissello D’OC di Donadio Gabriele ed Edoardo, Via Contrada Gelata, 10 Villar San Costanzo (CN).  Formaggi stagionati vaccini e caprini

 SALUMERIA SIMONDI Via Garibaldi 15 Dronero – Tel 339/8856366 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..'; document.getElementById('cloak70703').innerHTML += ''+addy_text70703+'<\/a>'; //-->    Salumeria Simondi Alessia, Via Garibaldi, 15 12025 Dronero (CN)  Salumi della casa

 BODIBEER Via della Repubblica, 16D  12018  Roccavione (CN) . Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Bottega Ratatuia di Magnaldi F. & C. Sas – Via Repubblica 16 D, Roccaviona 12018 . BIRRA

 COOPERATIVA LA POIANA 0171/986233 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Cooperativa Agricola La Poiana, Piazza Caduti, 1 12020 Castelmagno (CN),   Castelmagno Dop, Raschera Dop, Bra tenero Dop, Bra duro Dop, Toma Piemontese Dop, Erborinati, Formaggi di capra e pecora

 BOTTEGA EQUO SOLIDALE QUI E LA’  , tel333/2568610. Associazione qui e là - Bottega di commercio equo, Piazza dell’Olmo, 6 12012 Boves (CN).  Caffè, the, zucchero, cioccolato, tisane, biscotti (prodotti in Italia dalla cooperativa sociale Libero Mondo di Bra), caramelle, snack, succhi, bibite, frutta secca, vino di Libera, spezie e materiali editoriale, incensi .

 AZIENDA AGRICOLA GIORGIS MARIA MADDAELNA Regione Canavero 1, 12013 Chiusa Pesio Cell. 3471873878 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Azienda agricola Giorgis Maria Maddalena, Regione Canvero 1 ,12013 Chiusa Pesio . Formaggi di pecora e capra, “robiola” “caprone” “selrass” fresco e stagionato nel timo, “sola”, “bruss” di ricotta

 AZIENDA AGRICOLA L’ AMEL MARTIN IVAN BROSSASCO Martin Ivan 392/8736395 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Azienda Agricola l’Amel di Martino Ivan Giovanni, Via Provinciale, 63 Brossasco (CN) Tel. 392.8736395. Miele e e derivati

 PASTICCERIA LUCIANO BARGE 342/5130426. Pasticceria Luciano di Lusso Marco, Piazza San Giovanni, 9 12932 Barge (CN) . Bargesini e Panviso

 AZIENDA AGRICOLA LA GENUINA Via Rio Secco, 35 12032 Barge, 0175/345731. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Società Agricola La Genuina Via Riosecco, 35 12032 Barge (CN) . Pasta secca aromatizzata, biscotti “Pignulet”, tortine, pane integrale, gallette miste cereali, piattini degustazione con prodotti aziendali

 LANGALLETTA  Via Statale 155/A, 12069 S. Vittoria d’Alba  – Merlo Gianfranco, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   . Valle scienza s.c.r.l. Via Statale. 155/A 12069 Santa Vittoria D’alba (CN) . Gallette di cereali soffiati, farine di mais

 CASCINA AZII Loc. Boiolo 3 12050 Feisoglio, cell. 339/7346252  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  . Azienda Agricola Cascina Azii di Reitano Rita Regione Boiolo, 3, 12050 Feisoglio (CN). Semilavorati e trasformati di nocciola Piemonte IGP

 ALI DEGLI ANGELI, FORNO ARTIGIANALE BIOLOGICO: Via Rivoira, Boves, 0171 300234  - 335/7297050 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .Ali degli Angeli srl Via Carlo Emanuele III, 25 12100 Cuneo. Crackers, grissini e biscotti, di avena, farro monococco, segale, grano del faraone, senatore cappelli, avena e mais

  Azienda Agricola Risicola ALLOCCO GIOVANNI E MARCO Frazione Falchetto, 7 Bra,  49/0617159.      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Frazione Falchetto , Bra – Riso farine gallette

BATIAJE DI CASA VINCENTI DAL 1850 Via Carlo A., 41 Barge 0175/349055. Le batiaje di casa Vincenti di Borda Bossana Mirella Via Carlo Alberto, 41 12032 Barge (CN) Tel. 3351304378. Paste di Melinga e amaretti di produzione propria

 PASTICCERIA BRIGNONE SAS Via Roma 2, Dronero – Tel. 0171/959151. Mail: umbertobrignone [at] gmail.com. Droneresi, torta amara

 AZIENDA AGRICOLA AMA TE STESSO Via Madonna Dei Boschi 20, Peveragno (Cn) Riferimento: Giovanna Brunetti Telefono 0171/338068 mail: amatestesso1993 [at] gmail.com. Frutta, Verdura, Erbe aromatiche essiccate a freddo, Marmellate, Miele, Sciroppi, Risotti e Fragole

E, POI, LE DUE POSTAZIONI EXTRA MERCATO:

Mieli di Alta Montagna, Floriano Turco, Borgata S. Giovanni, Elva, mieli

Caseificio Elvese, di Garnero Fulvio, 347.489224, Borgata Serre, Elva, produttore della famosa "Tuma d'Elva".

 

INFINE, UN CALOROSO RINGRAZIAMENTO A CHI, IN VARIO MODO E  GENEROSAMENTE , HA PERMESSO LA REALIZZAZIONE DI DIVERSI MOMENTI DELL'EVENTO.  QUINDI GRAZIE A :

Salumificio Marchisio, Pianfei . Salumificio Dho La Grande ,Genola . Salumificio Chiapella, Carrù . Prosciutto Crudo di Cuneo, Grand Dock . Prosciutto Cotto Lenti, Santena . Caseificio Fiandino, Villafalletto . Ittica Val Maira, Celle di Macra . Assofrutta, Cuneo . Life, Sommariva Perno . Pasticceria Converso, Bra . Ferrero, Alba . Bodibeer, Roccavione . Acqua Sant'Anna, Vinadio . Molecola, Torino. Derby, Savigliano. Vini Roagna, Cuneo. Vini Teo Costa, Castellinaldo. Vini Roagna, Priocca d'Alba. Marmellate Ama te stesso, Peveragno.

                CONTINUATE A SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOX:

Elva-Concerto Ferragosto 2014

 

Allegati:
Scarica questo file (Depliant_Elva.pdf)Come raggiungerci[Come raggiungerci]569 kB
Scarica questo file (Depliant_Elva2.pdf)Benvenuti ad Elva[Benvenuti ad Elva]985 kB
Il concerto
seguici su facebook